Flash News: Prenotazioni aperte per la Vendemmia 2019!

info

Tel: 3337517660

email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Produciamo con passione e dedizione uva di alta qualità

da fornire a vinicoltori altrettanto appassionati.


logo lapiccolavigna

 

“Qui rise l’etrusco, un giorno coricato, cogli occhi a fior di terra, guardando
la marina...”

Dalla piccola vigna si vede il mare e così la storia sembra ripetersi… Quando passo lungo
i filari, mi ritrovo spesso a pensare che forse, secoli e secoli fa, già qualcun altro ha
camminato su questa stessa terra, guardando soddisfatto e con la mia stessa passione, 
i grappoli d’uva che pendevano dalle viti.


Seguici sulla pagina Facebook: https://www.facebook.com/lapiccolavigna/

IL VIGNETO

 

La vigna si trova nel territorio di Tarquinia, in località Montecimbalo, vicina e facilmente
raggiungibile dalla SS Aurelia. E’ stata  impiantata nel 2003 su circa due ettari di terreno
utilizzando barbatelle selezionate di tre diversi vitigni: Merlot, Sangiovese e
Montepulciano di più cloni
. L’impianto è stato poi iscritto
nell’ Albo dei vigneti a DOC “Tarquinia rosso”.

Le viti, ad alta densità d’impianto, sono potate a cordone speronato in maniera mirata e
tale da ottenere una produzione costante e contenuta a tutto vantaggio della qualità del
prodotto finale. E se è vero che un buon vino deriva da una buona uva, non ci potrebbe
essere un inizio migliore, in quanto le uve prodotte  si presentano generalmente, sane,
profumate, con una gradazione  zuccherina molto alta.

Dalla vinificazione di questi tre uvaggi si ottiene un vino dal colore rosso rubino intenso,
corposo, ad alta gradazione alcolica (14-15 gradi, secondo le annate) che nella mia piccola
produzione ho chiamato Sanguetrusco, in onore alle sue origini.



IL VINO


Il vino prodotto dalle nostre uve presenta un contenuto di polifenoli doppio
rispetto alla media dei vini rossi. Gli aspetti nutrizionali e nutraceutici dell'uva
rossa sono un argomento di crescente interesse, ed è scientificamente provato
che i polifenoli abbiano proprietà antiossidanti e anticancerogene.

 

analisi polifenoli


Dei tre vitigni il Merlot è il più precoce, arrivando a maturazione già dagli ultimi giorni
d’agosto, mentre il Sangiovese e il Montepulciano sono pronti in genere, verso la
metà di settembre.


Il Merlot fornisce un vino erbaceo, fruttato, ricco di colore. Il Sangiovese è corposo,
strutturato, ricco di profumo e colore, il Montepulciano, qui nel clone Mp1, ha un bellissimo
color rosso sangue, caratteristicamente profumato, è vellutato e di buon corpo. La buona
pratica enologica consiglierebbe la lavorazione separata dei tre uvaggi, riunendo poi i tre
prodotti al primo travaso. I tre vini sono tutti ottimi comunque anche in purezza e, non
volendo attenersi ai dettami del Tarquinia rosso, la loro eventuale miscelazione va eseguita
in base al proprio gusto personale.


Il vino prodotto da questi tre diversi uvaggi ottimo secondo me, da bere nell’annata, si
presta bene anche all’invecchiamento,  pure in barrique, come è dimostrato da altre
produzioni eccellenti della nostra zona.

 

Notizie flash

Aperte le prenotazioni per la Vendemmia 2019! Vigneto in forma smagliante quest'anno, vi preghiamo di prenotarvi per pianificare il ritiro e per assicurarvi la giusta quantità. Vi aspettiamo :)